Dintorni

esterno 3

Cosa vedere nei dintorni del B&B

Orvieto: a 10 km dal b&b, la città di Orvieto offre al turista numerose attrattive e cose da vedere, dalla sua posizione geografica su di un’antica rupe tufacea, al magnifico Duomo in stile gotico-romanico. Orvieto ha un grande centro storico con palazzi rinascimentali e medievali e chiese. Ricca è anche la proposta di musei e siti archeologici etruschi e romani. Per maggiori informazioni sulla città di Orvieto: www.orvietoviva.com 

Lago di Bolsena: a 29 km si trova il paese di Bolsena e l’omonimo lago che ha acque limpide e spiaggette attrezzate, ideali per chi ama il turismo lacuale ed il relax. La stessa Bolsena è paese di origini etrusche come Orvieto e ha nel suo museo territoriale all’interno del bel castello Monaldeschi il suo maestoso simbolo.

Civita di Bagnoregio: a poca distanza, il borgo di Civita nella tuscia viterbese è uno dei borghi più belli d’Italia, immerso nello scenario incantevole della valle dei calanchi. E’ ormai quasi del tutto disabitato e mantiene il fascino di una lunga storia. Molto caratteristica la chiesina di San Donato, proprio al centro del borgo.

Ficulle: piccolo borgo umbro a pochi km dal b&b, ha origini medievali come testimonia la sua antica rocca ed il torrione in pietra. Molto apprezzato l’artigianato locale e la lavorazione dei “cocci” e della ceramica. Oltrepassato Ficulle nei pressi di Montegabbione da non perdere una visita al Convento della Scarzuola.

Lago di Corbara: il lago tra Orvieto e Todi è un bacino d’acqua ottenuta dallo sbarramento del fiume Tevere. L’intero territorio è una zona incontaminata fecente parte del parco fluviale del fiume Tevere, un paradiso per gli amanti delle escursioni, del trekking e della pesca.

Todi: la città umbra di uno dei primi poeti dialettali italiani, Jacopone da Todi, è una città a misura d’uomo con un bel centro storico caratterizzato dalla grande piazza del Popolo e dalla cattedrale. Di notevole interesse anche il santuario mariano della Consolazione e la romanica chiesa di San Fortunato.

Viterbo: a meno di un’ora la città laziale, nota come città dei Papi merita una visita, in particolare il centro racchiuso dalle antiche mura di cinta ospita palazzi e chiese di rilievo, su tutti il bel Palazzo Papale e la chiesa di S.Rosa. Molto suggestivi gli antichi quartieri medievali di Piano Scarano e San Pellegrino. Da segnalare a Viterbo anche gli stabilimenti termali delle “terme dei Papi”.

Terni, Cascate delle Marmore: a 1 ora si raggiunge la moderna città di Terni che offre attrattive come l’area archeologica di Carsulae e le cascate delle Marmore (le più alte d’Europa).

 Altre località di interesse: Perugia ed Assisi (a 1 ora e mezza), Roma e Firenze facilmente raggiungibili in treno dalla stazione di Orvieto rispettivamente in un’ora e due ore.